Ferrero: una realtà aziendale responsabile e sostenibile

Ferrero è un’azienda italiana di immense dimensioni, conosciuta ormai in tutto il mondo. Spesso capita che le aziende, dopo una crescita così intensa, si dimentichino che cosa significhi essere delle realtà responsabili, sia verso la società in cui viviamo che verso il pianeta e i suoi problemi di salute. Ferrero invece è un’impresa che non si è dimenticata affatto della responsabilità sociale e che porta avanti i valori di un tempo ancora oggi nel migliore modo impossibile. La responsabilità sociale di Ferrero nei confronti delle persone si esplica in un’attenzione sempre più attenta data al consumatore. Da sempre Ferrero infatti vuole riuscire a raccontare ai suoi consumatori finali l’importanza di una corretta nutrizione e di portare in tavola ogni giorno solo prodotti di qualità e freschi. Vuole spiegare che la sicurezza alimentare deve venire prima di tutto, per poter vivere tutti in salute. La responsabilità sociale di Ferrero nei confronti delle persone si esplica però anche in un’attenzione intensa verso i dipendenti e gli ex dipendenti.

Per quanto riguarda invece la responsabilità sociale nei confronti del pianeta, Ferrero cerca di monitorare in modo sempre più raccivianto tutte le sue attività, lungo tutta la catena di fornitura ovviamente. In questo modo è in grado di comprendere se le sue attività possono risultare ecologiche e quali sono gli interventi che è bene mettere in atto per cercare di migliorare la situazione. Cerca in questo modo di produrre nel massimo rispetto dell’ambiente in cui viviamo, sfruttando ovviamente tutte quelle nuove tecnologie che offrono la possibilità di evitare lo spreco energetico e di sfruttare in modo efficiente e responsabile le risorse naturali che sono a nostro disposizione, comprese ovviamente le risorse idriche di cui spesso poco si parla e che sono davvero in pericolo. L’energia elettrica autoprodotta è in costante aumento e sono in netta diminuzione delle emissioni di anidride carbonica che gli stabilimenti Ferrero producono, senza dimenticare poi che l’azienda presta un’attenzione sempre più intensa alla scelta degli imballaggi. Sta cercando di fare in modo infatti che anno dopo anno i suoi imballaggi siano sempre più sostenibili e semplici da riciclare.

Ferrero si impegna inoltre a scegliere per i suoi prodotti solo ingredienti certificati come sostenibili. Tra gli obiettivi che si è proposta di raggiungere c’è l’utilizzo esclusivamente di cacao certificato come sostenibile entro il 2020 e l’utilizzo di zucchero di canna raffinato, sempre entro il 2020, che derivi esclusivamente da fonti di approvvigionamento sostenibili. Vuole inoltre riuscire a poter garantire al consumatore finale la piena tracciabilità delle nocciole. Nel 2014 Ferrero ha inoltre raggiunto l’obiettivo di utilizzare solo uova di galline allevate a terra e nel rispetto del benessere animale per tutti gli stabilimenti dell’Unione Europea e sta cercando di fare lo stesso negli altri stabilimenti nonché l’obiettivo di utilizzare solo olio di palma sostenibile certificato RSPO come segregato.

Come vedete, si tratta di una delle aziende italiane più grandi, più sostenibili e più responsabili, da cui si spera che molte altre aziende possano prendere esempio. Come vedete anche una grande realtà, anche una multinazionale, può avere un grande cuore e tenere davvero molto al benessere del pianeta e della società, è quando questo accade è importante senza dubbio sottolinearlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *