La sostenibilità ambientale di Eataly e il suo progetto Green Pea

Eataly è un’azienda italiana specializzata nella commercializzazione di prodotti alimentari di altissimo livello. Ha come obiettivo principale quello di riuscire a mettere a disposizione del grande pubblico i prodotti alimentari italiani di qualità, che magari spesso vivono al di fuori della grande distribuzione e che vengono realizzati da piccole aziende. La semplice reperibilità di questi prodotti deve andare per Eataly di pari passo con prezzi contenuti, in modo da rendere il loro acquisto democratico, alla portata di tutte le tasche. Eataly vuole anche riuscire a comunicare i volti di coloro che quei prodotti li realizzano, la storia delle aziende, i metodi produttivi, facendo sì che la cultura gastronomica italiana possa raggiungere la strada del successo.

Eataly non mette in luce con la sua attività solo l’importanza dell’artigianalità e della qualità, ma anche della sostenibilità ambientale. È già qualche anno infatti che per l’asporto dei prodotti alimentari, per il confezionamento e per le stoviglie usa e getta per il consumo degli alimenti, Eataly sceglie solo ed elusivamente prodotti in Mater-BI. In questo modo si evita che tutti questi elementi debbano andare a finire direttamente in discarica, uno smaltimento che è lungo, complesso, costoso e che non sempre porta al completo riciclo e quindi riutilizzo dei materiali. Optando per i prodotti in Mater-BI invece, che devono essere gettati nell’organismo, si ha modo di creare compost di qualità. Un’azione sostenibile che è davvero amica dell’ambiente in cui viviamo e che è un chiaro segno dell’impegno di Eataly di rendere il mondo un luogo migliore per tutti. Non solo materiali riciclabili in modo semplice, ma anche l’impegno in programmi sostenibili, come ad esempio la riforestazione del progetto Bee The Future che ha come scopo quello di poter garantire su ampie superfici i fiori che piacciono alle api, insetti impollinatori senza i quali non avremmo sulle nostre tavole frutta e verdura. Da ricordare poi i progetti per la realizzazione degli orti in Africa o quelli volti alla riscoperta dei semi tradizionale e salvaguardia della biodiversità.

Ma non è tutto, perché il fondatore di Eataly, Oscar Farinetti, ha deciso di dare vita ad un megastore extra alimentare, che prende il nome di Green Pea. Questo marchio è in già stato registrato da molto tempo, ma diventerà una realtà a tutti gli effetti solo a partire dall’autunno del 2020. Si tratta di un mega store, che verrà realizzato a Torino, al fianco del primo store Eataly del 2007, dove sarà possibile acquistare solo ed elusivamente prodotti naturali al cento per cento. Nello store Green Pea sarà quindi possibile acquistare capi di abbigliamento realizzati esclusivamente con tessuti che provengono da coltivazioni eco-sostenibili, senza quindi alcun tipo di sostanza chimica o fibra sintetica che, oltre ad essere pericolosa per l’ambiente e in cui viviamo, lo è in realtà anche per la nostra stessa salute. Saranno presenti nello store poi cosmetici naturali realizzati anch’essi con ingredienti di derivazione biologica, giocattoli eco-friendly per far sì che i bambini possano stare a contatto solo ed esclusivamente con prodotti naturali che non arrecano danno alla loro salute, biciclette dato che si tratta di un mezzo di trasporto a basso impatto ambientale , mobili realizzati con materiali naturali e senza l’utilizzo di colle sintetiche e molto altro ancora.

Pensate che anche l’edificio in cui lo store verrà inserito sarà altrettanto amico dell’ambiente in cui viviamo. Realizzato per lo più con materiali naturali come il legno, questo edificio sarà anche autonomo dal punto di vista energetico. Saranno inoltre proprio gli acquirenti a produttore energia semplicemente camminando tra gli scaffali dei prodotti! Ovviamente, come è già successo per i punti vendita Eataly, se il negozio di Torino avrà successo, seguiranno molte altre aperture in tutta Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *