21 Aprile 2021

AMORIM CORK ITALIA: CHE LO SGUARDO RIMANGA FISSO SULLA SOSTENIBILITÀ!

L’azienda leader nella produzione e vendita di tappi in sughero pone l’accento sulla necessità di curare ora più che mai la sostenibilità, valore chiave per il futuro globale.

In questo periodo di attenzione a livello globale Amorim Cork Italia raccoglie i frutti di un percorso fatto di attenta progettualità e di investimenti accorti, ma sottolinea anche la necessità di tenere ben saldi i traguardi raggiunti con molto impegno prima della pandemia a livello di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

In un settore caratterizzato dalla produzione continua, pur con tutte le cautele del caso e uno sguardo attento ai dipendenti, vero tesoro dell’azienda, con soluzioni mirate per la loro tutela e convenzioni ad hoc, come quelle sanitarie per i test seriologici gratuiti, Amorim Cork Italia ci tiene a sottolineare l’importanza dei successi raggiunti in termini di sostenibilità e dei tanti progetti in essere, alimentati da un credo forte e appassionato, capace di riorganizzarsi per superare anche gli ostacoli più inaspettati.

In primis, quelli che avvalorano ancora di più la supremazia del sughero rispetto alle chiusure alternative, quali plastica o alluminio, come le certificazioni relative alla carboon footprint, che dimostrano come il sughero assorba fino a 509 g di CO2 nella sua filiera, compensando quelle che invece ne rilasciano nell’ambiente, quale ad esempio la catena di produzione delle bottiglie di vetro (per citare la più affine alla tappatura). Ancora, basti pensare alla versatilità dei tappi usati: impiegabili come materia di ispirazione nell’arte o nel bricolage, o alla possibilità di buttarli semplicemente nell’umido, quando non vengono avviati al riciclo, un tema molto caro ad Amorim Cork Italia. È proprio credendo fermamente nelle potenzialità del sughero riciclato che l’azienda ha chiuso il primo circolo virtuoso totale in Italia. Dalla granina dei tappi usati, raccolti nel proprio progetto solidale e ambientale Etico, ora Amorim sta preparando il lancio della prima linea di oggetti di alto design SUBER, frutto di puro ingegno e ardente rispetto per l’ambiente.

In secondo luogo, Amorim riesce ad alzare sempre più l’asticella dell’eccellenza sensoriale grazie a vere e proprie opere d’arte tecnologiche, come i sistemi di eradicazione del TCA dai tappi in sughero naturale, Corknova e VSR, in piena sinergia con le tecnologie di controllo qualità individuale Ndtech e Ndtech Spumanti. Due percorsi di pura avanguardia, che rendono il sughero il sistema di tappatura più sicuro al mondo, sempre rispettoso della naturale evoluzione necessaria ai vini e ai distillati che con esso vengono sigillati.

Pur in una situazione complessa, l’azienda leader nella produzione e vendita di tappi in sughero continua anche nella strutturazione di corsi e incontri con la propria istituzione, la Amorim Cork Italia Academy, in una presenza capillare, seppur ancora virtuale, in tutta Italia. Guardando al post-pandemia, non sono mancate, infine, le iniziative a scopo benefico, afferma a tal proposito Carlos Veloso dos Santos (in foto): “Siamo stati una delle prime aziende a sostenere Assoindustria Veneto Centro nell’acquisto di ventilatori polmonari, a Pasqua abbiano donato un bancale di colombe e del vino di Porto a tutto lo staff ospedaliero dell’Ospedale di Vittorio Veneto (TV) presidio Covid-19 per la Sinistra Piave; io stesso ho personalmente fatto una donazione per acquistare un veicolo 4×4 per la Protezione Civile di Conegliano destinato a aiutare le persone in difficoltà in questo particolare momento”.

Una realtà più viva che mai, quindi, Amorim Cork Italia, capace di esprimere energia dovunque la si guardi, per un futuro che nessuno dice sia facile, ma che richiede una totale predisposizione al cambiamento positivo in ciascuno di noi.

Il Gruppo Amorim è la prima azienda al mondo nella produzione di tappi in sughero, in grado di coprire da sola il 40% del mercato mondiale di questo comparto, e il 26% del mercato globale di chiusure per vino; conta 22 filiali distribuite nei principali paesi produttori di vino dei cinque continenti.

Amorim Cork Italia, con sede a Conegliano (Treviso), filiale italiana del Gruppo Amorim, si è confermata nel 2019 azienda leader del mercato del Paese. Con i suoi 56 dipendenti e una forza commerciale composta da 35 agenti, nel 2019 ha registrato oltre 614.000.000 di tappi venduti per un fatturato, in crescita, di 64 milioni di euro (+8% rispetto al 2018). La sua leadership è dovuta ad una solida rete tecnico-commerciale distribuita su tutto il territorio della penisola, ad un efficace servizio di assistenza pre e post vendita ma anche all’avanguardia dei suoi sistemi produttivi e gestionali e soprattutto del suo reparto Ricerca&Sviluppo, al quale si associa una spiccata sensibilità per la tutela dell’ambiente e in particolare per la salvaguardia delle foreste da sughero. Lo sguardo al futuro vede una sempre più solida alleanza tra Tecnologia e Natura, con la chiusura del circolo virtuoso avviato con ETICO grazie alla linea SUBER, design nato dalla granina dei tappi raccolti dalle onlus e riciclati. Accento vigoroso anche quello sulle risorse umane, con oltre 14 iniziative di work-life balance per una migliore armonia tra vita personale e lavorativa della grande famiglia Amorim.

Il Gruppo Amorim è la prima azienda al mondo nella produzione di tappi in sughero, in grado di coprire da sola il 40% del mercato mondiale di questo comparto, e il 26% del mercato globale di chiusure per vino; conta 22 filiali distribuite nei principali paesi produttori di vino dei cinque continenti.

Amorim Cork Italia, con sede a Conegliano (Treviso), filiale italiana del Gruppo Amorim, si è confermata nel 2019 azienda leader del mercato del Paese. Con i suoi 56 dipendenti e una forza commerciale composta da 35 agenti, nel 2019 ha registrato oltre 614.000.000 di tappi venduti per un fatturato, in crescita, di 64 milioni di euro (+8% rispetto al 2018). La sua leadership è dovuta ad una solida rete tecnico-commerciale distribuita su tutto il territorio della penisola, ad un efficace servizio di assistenza pre e post vendita ma anche all’avanguardia dei suoi sistemi produttivi e gestionali e soprattutto del suo reparto Ricerca&Sviluppo, al quale si associa una spiccata sensibilità per la tutela dell’ambiente e in particolare per la salvaguardia delle foreste da sughero. Lo sguardo al futuro vede una sempre più solida alleanza tra Tecnologia e Natura, con la chiusura del circolo virtuoso avviato con ETICO grazie alla linea SUBER, design nato dalla granina dei tappi raccolti dalle onlus e riciclati. Accento vigoroso anche quello sulle risorse umane, con oltre 14 iniziative di work-life balance per una migliore armonia tra vita personale e lavorativa della grande famiglia Amorim.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *